SPECIE ESTINTE IN ITALIA

Specie estinte dalla fine del XIX secolo in Italia, elencate in ordine sistematico, con indicazione dell'anno e della regione o area di estinzione. Viene considerato come anno di estinzione quello dell'ultimo accertamento della nidificazione allo stato selvatico. I dati sono tratti, con aggiornamenti, da: AVES2000-Data base dell'avifauna italiana
Specie Anno LocalitÓ

Note

Gobbo rugginoso 1977 provincia di Oristano

Ultime segnalazioni nel 1957 in Puglia, con progetto di reintroduzione in provincia di Foggia nel Lago Salso previsto da fine anni '90, ma successivamente sospeso

Aquila di mare 1956 (1960?) provincia di Nuoro

Gipeto 1968-69 provincia di Nuoro Reintrodotto con successo sulle Alpi (estinto anni '920) con casi di nidificazione dal 1998 in territorio italiano
cfr. Specie immigrate
Avvoltoio monaco 1961 (1969?) provincia di Nuoro Progetto di reintroduzione in Sardegna, con rilasci senza successo a causa della presenza diffusa di bocconi avvelenati
Albanella reale anni '930-'950? Pianura padana Situazione storica incerta.
Casi sporadici di nidificazione dal 1998 al 2000 in provincia di Parma
cfr. Specie immigrate
Falco pescatore c. 1968
1965-68 (1969?)
Is. Egadi (Sicilia) 
Sardegna 

Progetto di reintroduzione nel Parco Regionale della Maremma, con primo caso di nidificazione nel 2011
cfr. Specie immigrate

Francolino c. 1869 provincia di Ragusa Reintrodotto in Toscana nel 1960-61 e successivamente ripopolato
Quaglia tridattila c. 1920 Sicilia meridionale  
Gru c. 1909 (1920?) Veneto In provincia di Venezia forse nidificante occasionalmente fino al 1943.
Progetto di reintroduzione ipotizzato nell'alto Adriatico
Monachella nera ante '950-'970 Liguria, Toscana Dati storici incerti e generici.
Ultime segnalazioni in periodo riproduttivo nelle Is. Egadi (Sicilia) nel 1968-71